Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
DATE E BIGLIETTI TOUR 2017
NOSTRO GRUPPO SCAMBIO/RIVENDO/CERCO BIGLIETTI TOUR 2017 ( no bagarini )
PARTECIPA ALLA COREOGRAFIA PER LE TRE DATE ITALIANE DEL TOUR
AGENDA :
14 luglio 2017 : Verona Stadio Bentegodi
15 luglio 2017 : Lucca Summer Festival
17 luglio 2017 : Collisioni Festival Barolo
Biglietti date italiane qui
21 Settembre : uscita biografia ' Reveal '

sabato 30 gennaio 2016

CON MARK HAYES E CON JERRY MEEHAN

Un breve video da poco pubblicato su instagram da Mark Hayes

Un video pubblicato da trickaduu (@trickaduu) in data:


Video dall 'upfront
Come festeggiare un compleanno in tour ...


domenica 17 gennaio 2016

KARL BRAZIL - ALCUNI 'ONE-OFF' SHOWS CON ROBBIE PRIMA DELL'ESTATE ?


Intervista a Karl Brazil
 ( solo la parte riguardante il suo rapporto con Robbie )

-Come è iniziata la collaborazione con Robbie Williams ?
Ho incontrato Robbie circa otto anni fa alla House Of Blues a Los Angeles.
Lui era venuto a vedere James Blunt ed io ero il suo batterista.
Ero a L.A. per il disco di James Blunt e così durante quel periodo ci siamo incontrati più volte, anche per qualche partita di calcio.
Qualche tempo dopo mi mandò una mail dicendo che aveva bisogno di un batterista.
Ne sono stato davvero onorato e quando il suo manager mi ha contattato un anno dopo abbiamo cominciato a lavorare insieme per Reality Killed The Video Star.
Il disco era prodotto da Trevor Horn, così lavorai anche con lui e tutti i membri della band, cominciando dai Brits. Da allora sono sempre stato il suo batterista. E' davvero un ragazzo d'oro.

-Robbie ha un vasto catalogo di canzoni ? Come avete fatto a rendere giustizia ad ogni brano durante tutti questi anni ?
E' vero. Sono 20 anni che fa musica. Puoi suonare di tutto. dallo ska/reggae a Rudebox che è elettronica, ai brani acustici rock ... Ecco perchè la mia batteria è ben equipaggiata.
Ha così tante belle canzoni nel suo repertorio, non può farle tutte.
Ma questo è eccitante. Gli rompo continuamente le scatole suggerendo : ' possiamo fare questa ? possiamo fare quella ?' E lui : ' stai zitto Braz ! '

-Ho visto il concerto all' O2 in TV. Che spettacolo ! Proprio come hai detto tu. 20 anni di musica !
Quello è stato il mio concerto preferito. Fantastico ! Sì. Il mio preferito sino ad ora.
Il modo in cui è iniziato quel concerto...incredibile. Il palco era nel mezzo. Mi viene la pelle d'oca solo a ripensarci. Ricordo dopo la prima data di essere ritornato in albergo e non essere riuscito a credere a quello che era successo.

-L'album swing è stato per te un genere nuovo vero ?
Non ho suonato nell'album ma ho fatto il tour. E' stata una grande sfida per me. Sicuramente un genere fuori dalla mia zona di confort ed ho dovuto impegnarmi al massimo.
Avevo il timore di non essere sufficientemente equipaggiato per lo swing ma alla fine penso di aver fatto la cosa giusta e di aver migliorato il mio modo di suonare. Ora mi piace fare questo genere musicale.
Non sono uno che legge molto. Devo imparare tutto a orecchio ma imparo abbastanza velocemente.
Tuttavia è stata davvero una grande sfida. Ho guadagnato la fiducia di molta gente. Mike Dolbear è venuto a vedere uno show e dopo si è complimentato con me. E' stato davvero gratificante...la prima volta che mi ha fatto un complimento ( ride ).
Il tour swing è stato un duro lavoro ma alla fine mi è piaciuto e senza dubbio lo rifarei.
All'inizio a me e al bassista è stato chiesto se eravamo sicuri di essere all'altezza. Quindi abbiamo fatto qualche tentativo e una sessione di prove a Londra. Dopo di ché ho ricevuto una telefonata da Robbie che aveva ascoltato il tutto ed era entusiasta del mio lavoro e woowww .. c'era da festeggiare !

-Progetti futuri ?
Non ho nulla in agenda per gennaio. Poi di nuovo in studio per terminare il disco dei Feeder. Faremo qualche data all'inizio dell'anno.
Ho anche qualche 'one-off' show da fare con Robbie ( qualche show saltuario/occasionale ) 
Dopo di ché inizieremo i festivals con i Feeder
Sono davvero eccitato per tutto questo !

*******************************

Da alcune conversazioni con Rob nella chat dell'upfront è emerso che si tratta di shows privati.



sabato 16 gennaio 2016

TRIBUTO DI ROBBIE A DAVID BOWIE



Me, Rufus Wainwright and Guy Chambers sing an impromptu tribute to Bowie…sorry we didn’t catch the first verse



Breve recensione da Rockol.it


venerdì 15 gennaio 2016

AND FOR THE NEXT 10 YEARS, YOUR ASS IS MINE !!

(immagine da twitter ufficiale)

Alcune risposte dalla chat dell'upfront di qualche ora fa :

Quando uscirà il nuovo album ? saranno comprese ' Motherfucker' e ' Sensational' ?
R - Il nuovo album uscirà quest'anno e per il momento i due brani fanno parte del disco

Scommetto che al Soccer Aid Ayda sarà di nuovo incinta
R - Incrociamo le dita
Le dita incrociate non mettono una donna incinta...
R - Ho delle dita magiche

Novità sul tour in UK ?
R - Non so ancora niente ma non rimarrete a corto di opportunità almeno per i prossimi 10 anni ... e anche di più

Progetti per uno show a Las Vegas ?
R - Nulla di pianificato ancora, ma voglio farlo

Non conosce ancora la data del Soccer Aid e se riuscirà a mantenersi magro ed in forma lo vedremo sul palco in jeans e maglietta.

giovedì 14 gennaio 2016

NON E' NECESSARIO RENDERE PUBBLICO IL PROPRIO DOLORE






Robbie risponde a qualcuno che nel forum dell'upfront si mostra deluso e contrariato per il fatto che abbia dedicato a David Bowie solo un breve tweet.
(Nel tweet Robbie ha ricordato anche un altro musicista scomparso di recente, Lemmy dei Motörhead, originario di Stoke. )

'' Le persone dimostrano il proprio dolore in modo diverso.
Non capisco perchè alcuni si arrabbiano se non lo faccio pubblicamente.
Non sono un sindaco, la Regina o un capo di stato . Dire o non dire . Entrambe le cose hanno dei lati negativi o positivi. E' un pò come un campo minato ad essere sinceri.
Ieri in Turchia sono morte 10 persone. Più o meno importanti di David Bowie ?
Qualcuno si è lamentato perchè non mi sono mostrato addolorato in pubblico ? ''

'NATIONAL TREASURE' NON E' DEDICATA A DAVID BOWIE

Robbie smentisce nel forum dell' upfront



'' National Treasure NON è dedicata a David Bowie. Non posso dire a chi è dedicata in quanto lui mi piace e la canzone non gli rende molto omaggio. Non è nemmeno Gary Barlow ''


lunedì 11 gennaio 2016

R.I.P. MR. JONES




Per omaggiare questo grande artista mancato ieri all'età di 69 anni ripropongo il brano inserito in 'Under The Radar' e ricordo che il Mr.Jones di 'National Treasure' potrebbe essere proprio David Bowie.
Rob durante la spiegazione traccia per traccia dell'album ci aveva lasciato il mistero riguardo la persona alla quale è stata ispirata. Qualcuno aveva detto Gary Barlow...altri Tom Jones. Ma Bowie si chiama in realtà David Robert Jones. La canzone parla di un ' heart attack ' e Bowie ha avuto un attacco cardiaco dieci anni fa. C'è anche la frase ' He can never pass as straight ' che potrebbe riferirsi alla presunta omosessualità di Bowie. E in un intervista del gennaio 2013 Bowie si definì un National Treasure.

edit 14 gennaio 2016 : Robbie specifica nell' upfront che National Treasure NON è dedicata a David Bowie.



Robbie durante la sua carriera ha trovato più volte ispirazione da David Bowie. Fece una cover di Kooks ( b-side di Old Before I Die ) e il anche brano Viva Life On Mars inserito in Rudebox sembrerebbe essere un altro tributo a questo grande artista, così come la canzone The Actor.

Qui il tweet di Robbie dopo la scomparsa di David Bowie

giovedì 7 gennaio 2016

BREVE VIDEO INEDITO

Il filmato è stato pubblicato in questi giorni dal musicista Zen Freeman ma evidentemente non si tratta di un video recente, considerati i capelli folti di Robbie.

Un video pubblicato da Zen Freeman (@zenfreeman) in data:

domenica 3 gennaio 2016

NIGEL : HO COSTRUITO I TAKE THAT INTORNO A GARY


Intervista a Nigel Martin Smith.
Manchester Evening 29 dic. 2015

Uno dei momenti favoriti di Nigel Martin Smith, l'ex manager dei Take That, è sicuramente quando è stato invitato con la band da Lady Diana a Kensigton Palace.
Sia lui che i ragazzi sono stati ben impressionati dalla natura così 'alla mano' di lei.
'' C'erano oggetti di antiquariato ovunque e la stanza era piena di foto di Diana con i figli.
Eravamo io, i cinque membri dei Take That e cinque donne assistenti della Principessa. Mi sono seduto vicino a Diana.
Mi ha detto cose che non avrebbe nemmeno dovuto dirmi. Che le sarebbe piaciuto mettersi una parrucca ed uscire ad aiutare i senzatetto. E mi disse ...chiamami solo Di. E' stata magnifica.''

Nigel agli inizi degli anni 90 si rese conto del grande successo che stava avendo  la boyband americana New Kids on the Block e decise di lanciare la sua risposta inglese : i Take That.
'' Mi sono detto ... ' ho davvero dei bei modelli maschili nei miei books come Howard Donald e Mark Owen' e Gary Barlow lavorava nei club come cantante. Andavo spesso con Gary nei clubs. Io e Gary con quella sua vecchia carcassa di auto.
Ho costruito i Take That intorno a Gary.

Nigel nell'intervista rivela di aver acceso un mutuo sulla propria casa bifamigliare per far uscire il primo singolo dei Take That 'Do What You Like' e che Howard Donald era un ballerino prima di entrare nella band :
'' Era un talento naturale, piuttosto acrobatico. Avrebbe potuto partecipare a gare di ballo anche a livello internazionale. 

Riguardo alla reunion a quattro dopo lo scioglimento del gruppo, Nigel dice :
'' Non mi hanno voluto come manager questa volta. Volevano dimostrare di essere in grado di fare da soli senza colui che è stato il loro mentore.
Sono ancora in amicizia con Gary. Tutte le volte che viene a Manchester mi telefona.
In passato andavamo anche fuori a cena ma adesso lui preferisce non andare in luoghi pubblici per non essere disturbato.
Howard è venuto a trovarmi con le sue due figlie e Mark mi ha telefonato quando era in rehab. Voleva ringraziarmi per tutto. Mi ha lasciato senza parole.
Ho messo l'anima e il cuore nei Take That. Sono andato in giro per le strade con loro e mi sono impegnato al massimo per portarli all'apice. Ho dato una mano anche per il loro rilancio.
Al momento sono la band che ha avuto più successo in UK dopo i Beatles ''




sabato 2 gennaio 2016

I PROGETTI DI OLLY PER UN GRUPPO SWING DI NUOVA GENERAZIONE

articolo e fotomontaggio The Sun

Olly Murs sta pianificando di formare un gruppo musicale Rat Pack di nuova generazione ( sullo stile anni 60 di Frank Sinatra, Dean Martin, Sammy Davis Jr., Peter Lawford e Joey Bishop ).

'' Voglio fare un album swing. Robbie e Michael Bublè lo hanno fatto con grande successo.
L'idea era di fare un doppio album. Nel primo disco canterei vecchie canzoni e nel secondo cover di successi di questi ultimi 20 anni .. Rhianna, Bruno Mars.
Stavo pensando che io, Robbie, forse Gary Barlow e anche Bublè potremmo fare una sorta di Rat Pack show al Royal Albert Hall.
Faremo le nostre canzoni, cover ... sarebbe divertente ''

NUOVE PERLINE STILE PANDORA IN EDIZIONE LIMITATA ( ISPIRATE FANFEST 2016 - RW TATTOO )





Per festeggiare l'arrivo del nuovo anno abbiamo il piacere di proporvi la nuova perlina Pandora style ispirata al tema della Fanfest 2016 e naturalmente al tatuaggio che ha sulla mano la nostra pop star preferita #LOVE.
Sono stati realizzati solo 250 pezzi in tutto il mondo, quindi affrettatevi ad ordinare il vostro !
Come potete notare dalla foto, la parola LOVE è in rilievo, così come il contorno del cuore sul retro in un brillante smalto lucido rosso.
Le perline sono già in stock e pronte a partire. San Valentino sta arrivando !!!!

Per procedere all'ordine lasciate un breve commento QUI  e seguendo l'esempio degli altri prima di voi, assegnatevi un numero progressivo.
Una volta preso il vostro numero, effettuate il pagamento via Paypal a : rwfanfest@outlook.com usando #LOVE e indicando il vostro numero d'ordine progressivo per essere facilmente individuati.
Nota Importante : Il pagamento dovrà essere effettuato entro 48 ore dall'ordine. In caso contrario la vostra perlina sarà di nuovo disponibile per altri acquirenti. 
Purtroppo è necessario mantenere un fluido e rapido sistema di assegnazione dei pezzi per evitare malintesi e ritardi nelle consegne.

Il prezzo è di £19.99 cadauno per gli abitanti in UK e £23.05 ( circa 31 euro ) per coloro che risiedono in altre parti del mondo. L'importo comprende anche le spese di spedizione.
Per ogni pezzo acquistatoʣ5 saranno devolute a favore del Children Louise Hospice di cui Robbie Williams ̬ patrono.

Abbiamo ancora 25 ciondoli con il logo RW/stella gialla da vendere ( vedi foto sotto ). Il prezzo è lo stesso.
Una volta venduti tutti i pezzi a disposizione avremo raccolto ben £2500 per il Donna Louise Hospice.

Grazie e Buon Anno a tutti !!